mercoledì 17 gennaio 2018

Imbolc Momis Giveaway

Imbolc Momis Giveaway
HELLO ℳomisℱolks ❥ come promesso, un nuovo Giveaway dopo tanto tempo.
Sarà un Super Giveaway perché non baderò questa volta a confini! Infatti, sarà aperto a tutto il mondo! e si svolgerà in un modo un po’ particolare, quindi seguite bene le regole.

Il Giveaway si svolgerà su tre social: Facebook, Instagram e Twitter!. Con il medesimo messaggio di regolamento e stesso e UNICO premio in palio, questo vuol dire che si, il premio è uno, mentre i social, come vedrete su cui potrete partecipare al Giveaway sono tre.
NB: non dovete per forza avere tutti e tre i social, ne farvi account fantasma per partecipare, basta avere almeno uno di questi tre e partecipare almeno su uno di essi.  Le regole saranno le stesse, ma se partecipate su due o su tutti e Tre avete più probabilità di vincere.
Infatti, al termine della data di partecipazione, selezionerò un Solo social tramite un’estrazione casuale, e solo su un social alla fine estrarrò il vincitore!

✅Per ogni social dovete:
•Assicurarvi di seguire la pagina dei Momis sul suddetto social.
•Lasciare un commento sotto l’immagine con scritto PARTECIPO.
•Ripostare, Condividere o Twittare l’immagine pubblicata per il Giveaway con #ImbolcMomisGiveaway.
•Taggare la pagina del social da cui condividete
•Taggare 3 amici.

Più volte condividete più incrementate le opportunità di vincita perché, quando farò l’estrazione, attraverso un numero estratto con random.org,  conterò i vari post che compariranno digitando l’hashtag #ImbolcMomisGiveaway in ordine di condivisione.
Non vi viene quindi assegnato un numero e non vi è limite alle condivisioni che potete effettuare dal giorno di partenza fino alla chiusura del Giveaway

✅TEMPO:

27.01.2018 || 29.01.2018   

✅PREMI:
Mini Momo di Imbolc.
Con mini Witchy Momis Box a spresa a tema Imbolc (5 pezzi).⬇️



▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁▁

Imbolc Momis Giveaway

HELLO MomisFolks. As promised here's another giveaway after a lot of time. It will be a super one, because I won't mind any line this time!! Infact, it will be opened worldwide! It will be developed in a certain way, so follow the rules carefully!

The giveaway will take place on three social networks: Facebook, Instagram and Twitter, with the same rule massage and the same and only prize available: this means that the prize is just one, but the social network you can take part to the competition are three! Attention: you don't have to have each and every social network, nor even create an account, one of these is enough. Rules will always be the same, but if you take part to the competition on different platforms, you'll have more chances to win. Indeed, at the deadline of the participation, I'll choose ONE random social network and I'll draw the winner.

✅For each social network you'll have to:
• Make sure to follow Momis' page of that social.
• Leave a comment below, writing: "I take part to the giveaway*
• Repost, share, or retweet the image with the hashtag #ImbolcMomisGiveaway 
• Tag the Momis' page of the social your sharing from.
• Tag 3 friends.

 The more you share, the more chances you'll have to win, since I'll be using random.org to draw the winner and I'll be counting the various posts that will show up by checking the hashtag #ImbolcMomisGIveaway, by their sharing order.

So, it won't be assigned a number and there's no limit to sharings you'll do from the starting day to the Giveaway's deadline. 

✅TIME:

27.01.2018 || 29.01.2018   

✅Prizes will be: 
Mini Momo Imbolc themed and a mini Witchy Momis Box Imbolc (made of 5 surprise pieces)⬇️


mercoledì 10 gennaio 2018

267#Akasha


Cuore di Ogni Cosa, il suo spirito è forgiato dal potere di tutti gli elementi che si radunano in uno, l’essenza di ogni cosa.
Akasha è il Guardiana del quinto elemento, e quindi di ogni cosa, ad ogni direzione e a nessuna di esse. Questo Momo, appartiene al sopra e sotto, dentro e fuori, nel centro, intorno a noi ed all'interno di tutti gli altri elementi e esseri viventi. E’ uno spirito antico, trascendente, è l’etere, l’Akasha appunto, quanto di più vicino ad un essenza Divina. Per questo motivo Akasha è uno dei Momis più saggi e potenti.
Questo Momo, non ha sesso, proprio perché è unico, perché è ogni cosa e appartiene ad ogni dove, Aria, Terra, Fuoco e Acqua sono i quattro elementi che riuniti hanno dato vita a questa creatura. Come tale Akasha domina ogni magia e tutte le influenze che i Momis Guardiani degli elementi conoscono.
E’ una Momo con uno spiccato senso dell’udito poiché questo gli ha permesso di essere così saggio e lo mette in costante comunicazione con lo Spirito.
La sua magia è potente, in grado di trasformare tutto, è’ la matrice da cui ogni cosa ha origine, il nucleo stesso di ogni potere.
Akasha è la sostanza dell'intero universo e senza la quale i piani, fisico e spirituale, cesserebbero di esistere.
Questo Momo è in grado di far vibrare la vostra aura, nonché ogni singolo chakra, aiutandoci ad armonizzarci con il tutto, ad elevarci ad esseri superiori e raggiungere il Nirvana. Akasha guarisce. Per lavorare con Akasha, il suo compagno umano deve in primis permettere alle sue energie di equilibrarci. Spesso la nostra natura, che non possiamo cambiare, ci porta ad avere comportamenti di squilibrio. Uno squilibrio che riconosciamo nella vita di tutti i giorni, soggetta a stress e angosce. Il lavoro elementale è utile in casi come questo. La ricerca dell'equilibrio permea qualsiasi cosa nel percorso che noi seguiamo nel corso della Nostra vita, e gli elementi contribuiscono in maniera determinante all'equilibrio delle nostre emozioni esattamente come fanno con tutto il resto sulla terra.
Essa domina il mondo del sogno, inteso anche come lo stato meditativo, trascendentale, di trance estatica che ci permette di risolvere le questioni che creano un danno e frammentano il nostro spirito, per risolvere ed elevarci spiritualmente, per arrivare quanto più ci è possibile vicino al Divino, in uno stato di estrema comprensione e armonia.
Akasha, che vuol dire quinto, è uno dei Panchamahabhuta o "cinque grandi elementi", la cui principale caratteristica è Shabda, il suono. Questa Momo è il cerchio perfetto, è la punta all’apice del pentacolo, e colui che permette ad ogni cosa di trovare il proprio posto, è l'ouroboros, il serpente universale che si mangia la coda. La conoscenza suprema, come una forma di vita formata di sola e pura energia che conosce tutto perché fa parte di tutto.
Il ciclo delle stagioni e quindi la ruota stessa che non si ferma mai, ma che scorre continuamente, senza capo ne coda, serie infinita di punti, passando da uno stadio all'altro.
Akasha ci aiuta a lasciare vagare la mente e fare attenzione alla struttura dei nostri pensieri cercando di ricordarli e di soffermarsi sull'ordine in cui sono apparsi nella vostra mente. Ci insegna a concentraci su un unico pensiero educando la vostra mente a mantenerlo e visualizzarlo. Ci aiuta a liberare la mente e tenerla sgombra da qualsiasi pensiero.
In questo modo Akasha ci accompagna nell’entrata di ogni regno, il suo influsso è fondamentale non solo per il lavoro personale all’interno della vostra pratica, ma ci concede anche la visone, attraverso la divinazione e l’apertura del terzo occhio.
Ogni Magia è dominata da questa Momo, egli è in grado di aiutarci in qualsiasi lavoro, in qualsiasi rituale. Il cristallo di quarzo che è posto sul suo bastone irradi il suo potere all’infinito, influenzando la vostra vita, ma anche quella delle persone che entrano in contatto con Akasha.
Questa Momo ci permette anche di arrivare al Divino, aiutandoci nella pratica devozionale. Akasha è legata a tutti gli dei e a tutte le Dee, ad ogni tempo e ad ogni luogo.
Appartiene anche alle creature planari, ne incarna l'essenza, ed una gamma di emozioni distinte, è legato a una sfera di azione e concentrazione, ad ogni essere vivente del mondo animale, minerale, vegetale e agli esseri umani, ad ogni genere sessuale (maschile, femminile o asessuato), ad un dato momento del giorno e anche ad un giorno stesso della settimana, ad alcune aree di influenza divina (quindi divinità stesse nelle diverse tradizioni), alle pietre, ad una data zona fisica del nostro pianeta, a precisi metalli, e via discorrendo. Ogni strumento magico è sua proprietà, questo vale per il vostro corredo magico, ma anche per tutti gli strumenti che utilizzate nella pratica, da quelli per la divinazione agli strumenti musicali, esso è lo stesso spazio sacro che voi create prima di un rituale, Akasha ne potenzia l’energia e la creazione, quando coinvolto nei riti.
Nel corso dei secoli, Akasha si è intriso in maniera assoluta e determinante del complesso bagaglio di esperienze, tradizioni e pratiche di tipo magico/esoterico. Portando fino a noi le essenze primarie e ancora adesso è quello il ruolo fondamentale che ricopre.
Attraverso le storie dei Momis Guardiani degli altri quattro elementi potete immaginare di che cosa Akasha è in grado di insegnarvi, esso si dipinge quasi come un genitore per tutti gli altri Momis. Vi ricorda che: per lavorare con la terra vi conviene piantare e far crescere delle piante. Le piante sono le migliori dispensatrici di vita, ossigeno e benessere. La terra è l'elemento femminile della madre, e porta soprattutto concretezza, ma anche tenacia e un'ottima capacità di gestire i soldi. Se dovete lavorare con l'aria, cercate di scrivere un'invocazione, o una poesia, e recitatela nel cerchio. L'aria è l'elemento dell'ispirazione e dell'arte. Per lavorare con il fuoco potete fare candele. La candela è l'oggetto di fuoco per eccellenza. Se dovete invece lavorare con l'acqua vi consiglia di prendervi cura degli animali, o farvi lunghi bagni rilassanti con erbe, o prepararvi tisane depurative. Passate del tempo con i vostri cari. L'acqua è l'elemento dell'emotività, della compassione, della guarigione. Ma soprattutto vi insegna come mantenere l’equilibrio delle influenze di questi in voi.
Akasha conoscere magie legate agli elementi, permea e fonde gli altri quattro elementi e li unisce. Esiste in ogni cosa e permette l'equilibrio delle forze che agiscono in natura, affinché, tessuto vivente, nessuna di esse prenda realmente il sopravvento sulle altre, alterando la delicatezza dell'esistenza.
Tuttavia, l'energia di Akasha è inconoscibile per un essere umano, tanto che è profonda e mistica, ma è riconoscibile, non ha sede fisica, perché scorre dentro tutto, collegando la nostra stessa essenza al divino di cui fa parte, e come tale, prima o poi a quell'essenza divina ritornerà, perché il potere di questo Momo è l’essenza della vista stessa.
Per ringraziare e ingraziare questa Momo, portatelo nei vostri rituali, affidatevi al suo potere per imparare, per conoscere per sperimentare. Meditate e lavorate in sua compagnia, parlategli dei vostri dubbi, delle ferite dalle quali volete guarire, dalle paure, dei vostri sentimenti, lasciategli conoscervi nel profondo, come nemmeno voi stessi vi conoscete, in questo modo il suo Spirito poterà un forte cambiamento positivo nella vostra vita. Regalatagli qualsiasi cosa, lasciategli benedire e custodire qualcosa che per voi è molto importante. Akasha amerebbe la compagnia di altri Momis poiché esso li vede tutti come i suoi figli.
Legati alla sua cintura trovate rappresentazioni di ogni altro elemento così come il suo vestito è ricco di dettagli che gli permettono di attingere ai poteri di Aria, Terra Fuoco e Acqua.

Unboxing - Withcy Momis box di gennaio! - La divinazione

giovedì 28 dicembre 2017

266# Jack


E’ un Momo Lupo Mannaro. Il lupo mannaro o licantropo è una delle creature mostruose della mitologia e del folclore poi divenute tipiche della letteratura dell'orrore e successivamente del cinema dell'orrore.
Secondo la leggenda, il lupo mannaro sarebbe un essere umano condannato da una maledizione a trasformarsi in una bestia feroce ad ogni plenilunio. Nella narrativa e nella cinematografia dell'orrore sono stati aggiunti altri elementi che invece mancavano nella tradizione popolare, quali il fatto che lo si possa uccidere solo con un'arma d'argento, oppure che il licantropo trasmetta la propria condizione ad un altro essere umano dopo averlo morso. Alcuni credevano che uccidendo il lupo prima della prima trasformazione la maledizione venisse infranta.
È importante notare inoltre che lupo mannaro e licantropo non sempre sono sinonimi: infatti nelle leggende popolari il lupo mannaro è talvolta semplicemente un grosso lupo con abitudini antropofaghe, a cui può essere associata o no una natura mostruosa. Inoltre, nel caso del lupo mannaro come mutaforma, si può distinguere tra il lupo mannaro, che si trasforma contro la propria volontà, e il licantropo, che si può trasformare ogni volta che lo desidera e senza perdere la ragione (la componente umana).


venerdì 22 dicembre 2017

265# Amelia


Cuore di Terra, è una Momo Strega. Arriva da un tempo e una terra famosissima, siamo nel 1692 nel villaggio di Salem contea di Essex, Massachusetts, New England.
Ai tempi della colina inglese, Amelia era il famiglio, lo spirito magico nonché guardiano, su cui sono ruotate tantissime storie in quel periodo. Tredici persone furono giustiziate in questa città, persone alle quali Amelia insegnava un antico sapere, nulla di malvagio, nessun incontro con il Diavolo come si è stato narrato, ma solo feste di gioia, amore e sorellanza che avvenivano tra gente che si riuniva nei boschi, i primi templi vistati dagli Dei.
Tra le persone seguite da Amelia, c’erano levatrici, erboriste, giovani donne che avevano in se un potere diverso da quello che la comunità voleva imporre alle donne del tempo. Potevano sembrare ribelli, ma erano semplicemente donne capaci di manipolare il proprio destino attraverso la conoscenza magica impartita da questo Momo. Donne che avevano la conoscenza, e potevano aiutare gli altri, nella guarigione, nella prosperità, donne che conoscevano anche come irretire un uomo e rovesciare la sorte se fosse stato necessario.
Nulla potè il potere benevolo di Amelia quando le ingiustizie cominciarono a Salem. Torture, incriminazioni, processi ed esecuzioni capitali mai inflitte prima, per il reato di stregoneria. E d’altro canto una notevole dose di vendetta che impiastrò lo spirito pulito della cittadina, creando un clima che era insopportabile per il Momo stesso.
Amelia fu costretta ad abbandonare Salem, per portare la sua protezione, la sua energia positiva altrove.
Questo Momo, infatti, non solo è in grado di svelarvi ogni mistero e concedervi la padronanza di ogni arte stregonica alla quale siate interessati, ma avrà un forte impatto protettore sulle vostre vite. E’ un Momo adatto per vegliare su un gruppo di streghe e su una famiglia. Renderà la vostra casa e il vostro spazio sempre pulito da energie negative, poiché spazzerà via tutto con la sua scopetta magica.
Se per caso non la trovate nel posto in cui l’avete lasciata, non preoccupatevi, tornerà forse è da qualche parte sotto forma di gatto, civetta o rospo, ma è un Momo molto fedele e riconoscente verso chi si prende cura di lei e onora il suo sapere antico.