giovedì 6 ottobre 2016

185#Zanya


Cuore d’Acqua è una Momo a cui piace viaggiare, per molto tempo ha vissuto sui caravan con le più famose zingare e indovine umane che si siano mai viste sul pianeta. E’ grazie a lei se questi esseri umani hanno appreso l’arte divinatoria così bene.
Zanya sa scrutare il destino di chiunque, che si tratti di un Momo, una persona o qualsiasi essere straordinario, si dice che conosca addirittura il destino degli Dei, ma di certo non può rivelarlo. Il potere di questo Momo deriva dal suo contatto costante con gli spiriti, sono questi che la guidano nelle sue divinazioni e le sussurrano parole nelle orecchie.
L’antica stirpe di Momis indovini da cui discende prevede l’uso di tutti i sistemi divinatori: la sfera di cristallo, le foglie di tea etc. Zanya sà leggere la mano di chiunque, scruta tra line e monti, sa delineare ciò che potrebbe accadere nella vostra vita e anche ciò che è accaduto. Ma il mezzo che Zanya preferisce per interrogare il futuro e gli spiriti, è assolutamente quello delle sue Carte: in una borsetta protetta da un simbolo antico, presente anche sul suo gilet, che permette di vedere in tutti i mondi, sono conservate le sue carte magiche, arcani maggiori di un mazzo molto particolare.
Si tratta infatti, del mazzo dei Gatti, un animale molto caro a coloro che praticano la magia e scrutano il futuro e alzando i veli dei mondi sconosciuti.  Il gatto essendo il Famiglio della Strega è un forte simbolo che gira intorno a questo Momo. Si dice infatti, che di notte Zanya goda della compagnia di questo animale, dello spirito di uno di essi o che addirittura si trasformi lei stessa in un gatto.
Questo collegamento mitico o vero che sia è dovuto al fatto che il gatto sembra dotato di una sensibilità speciale, che va oltre quella dei cinque sensi e che gli permette di intuire cose che sfuggono alla nostra percezione. Ha la capacità di accorgersi di “presenze” immateriali, naturali o sovrannaturali che siano, ed è forse grazie a questo che Zanya ode sussurri che le svelano il futuro.
Zanya è un Momo altamente magico ed esoterico e il principio che governa il suo spirito e la sua Arte, la cartomanzia, si basa su un motto dell'alchimia: "Come sopra così sotto", intendendo il "sopra" come il grande universo metafisico, e il "sotto" come la realtà fisica del mondo intorno a noi. Il simbolo sulla schiena e sulla custodia delle carte si rifà a questo concetto.
Per ringraziare e ingraziare questo Momo, tenetelo con voi, vicino alla fiamma di una candela, quando decidete di operare divinazioni e letture di carte. Se vi è possibile portatela in viaggio con voi, per ricordarle i tempi in cui viveva da nomade. Regalatele oggetti attraverso cui questo Momo può scorgere presagi, collezionate per lei pendoli di tutti i tipi e dedicatevi all'arte divinatoria.

Nessun commento:

Posta un commento