F.A.Q.

F.A.Q. MOMIS

Come sono nati i Momis?
Tanti sono i sentieri percorsi che hanno permesso al progetto dei Momis di venire alla luce. Sono sempre stata attratta dalle creature magiche: fate, elfi, folletti e quant’altro si può trovare nel panorama. Per un certo tempo ho collezionato fatine e folletti Pixies in attesa di realizzare il sogno di poter avere uno dei meravigliosi Troll Norvegesi o delle Fate del Mondo Poar.
Da un annetto a questa parte mi sono ritrovata a seguire diversi artisti famosi, maestri nel mondo dei “Puppet” intesi come marionette, pupazzetti di stoffa, di plastica ecc… Ho scoperto una vera passione, questo mondo esercitava su di me un fascino incredibile accendendo in me il desiderio di farne parte.
Inoltre da tempo cercavo un’idea diversa dal solito con cui aprire uno spazio tutto mio in cui creare dell’ “Arte” che potesse piacere agli altri, che potessi condividere divertendomi.
Una notte di Agosto ho chiesto un’illuminazione, un'idea, un cambiamento e il giorno dopo svegliandomi avevo i Momis in testa. Avevo un’idea, un’ispirazione, la spinta giusta per provarci, avevo addirittura già il nome di queste creature come se qualcuno nella notte me l’avesse sussurrato nelle orecchie, come se attraverso il mondo dei sogni mi fossi recata in un luogo magico per conoscere queste creaturine, che realizzo poi nella realtà. Chissà magari è andata proprio così, magari c’è un mondo di mezzo dove Essi abitano davvero.
In ogni caso quest’idea è diventata ben presto un bisogno, l'esigenza di vedere quanto pensavo realizzato in concreto, ha conciliato sia la passione per le creature magiche che quella per i puppet; da quel momento ho cercato di sviluppare questo progetto nel migliore dei modi senza trascurare alcun dettaglio affinché fosse un piacere per tutti, me compresa.
Ho visto nascere le mie creature, plasmarsi sotto le mie mani, dopo un paio di giorni dove si sono susseguiti tentativi non troppo soddisfacenti e dopo circa due mesi di lavoro, ho presentato i Momis al resto del mondo stupendomi per il loro successo.
Senza dubbio è una delle cose che mi ha reso più orgogliosa, ho molte aspettative che spero di veder realizzate, molti sono i sogni che mi spingono a credere in questo progetto. Non posso tralasciare poi tutte le persone presenti alla nascita dei Momis che mi hanno sostenuta e spinta ad andare avanti, senza di esse forse non ci avrei creduto così tanto.


Cosa sono I Momis?
Essenzialmente i Momis sono dei pupazzetti realizzati completamente a mano, pensati prevalentemente per il pubblico appassionato di magia e di creature magiche.
Infatti, se pensiamo ai Momis come creaturine reali, sono dei compagni/custodi a metà tra quello che potrebbe essere un folletto e una creatura amica dell’essere umano. Possiamo quasi considerali degli amuleti o dei talismani visto che in Essi portano caratteristiche e oggetti dediti a propiziare particolari attività nelle vite di chi li adotta.
Senza usare troppi giri di parole, Essi sono Famigli! Forse non a tutti questa parola risulta famigliare (scusate il gioco di parole) ed è per questo che ho deciso di rispondere per bene a questo nella prossima domanda.


Cos’è un Famiglio?
Non tutti forse conoscono questo termine, anche se oramai diciamo che il mondo magico-stregonico sta subendo un vero e proprio sdoganamento grazie a film e telefilm e a una cultura religiosa e spirituale che sempre più sta uscendo allo scoperto. Spesso però s’incorre in informazioni sbagliate, ed è per questo che mi dilungherò un po’ su questa risposta affinché sia chiaro anche ai “non addetti ai lavori” di cosa stiamo parlando.
E’ essenziale perciò parlare seriamente di questo argomento, benché i Momis vogliano essere un “gioco” per certi versi, sperando che questo tema non sia di offesa a nessuno. Tutto voglio tranne che i Momis vi facciano paura.
I famigli, nell’immaginario collettivo, sono animali il cui legame con la strega va ben oltre il semplice rapporto padrone/animale, il famiglio e la strega sono in un certo senso la stessa persona.
Per definizione è l’animale domestico della Strega che partecipa alla vita spirituale di questa. Il termine famiglio letteralmente vuol dire "maggiordomo”, ciò evoca che sia un animale al servizio della strega.
Nel libro “Il dominio della magia nera” di Paul Huson (Mastering Witchcraft) l’autore dedica un paragrafo sui Famigli raccontando che il Famiglio originariamente non era affatto un animale vero e proprio ma bensì un entità, probabilmente di tipo “elementare- spirituale”, e che per praticità prendeva poi la forma di animale. Ed è questa la realtà dei fatti, che possa piacere o meno, che possa scontarsi con ciò che credevate fino ad ora oppure no. Un esempio molto calzante è quello offerto dai cartoni animati, vedi Mago Merlino con Anacleto il gufo parlante, così come in molti altri racconti dove vi è un animale magico che aiuta attivamente il proprio padrone in un modo molto più esplicito che istintivo, come farebbe invece un animale normale.
Quindi, coloro che considerano gli animali domestici Famigli molto spesso si sbagliano, solo in rari casi questo corrisponde a verità ed ovviamente dipende anche da che chiave di lettura volete usare in merito. E' noto infatti che gli animali, alcuni di più alcuni di meno, sono sensibili alle energie. Solitamente si pensa che il gatto sia il più adatto a questo ruolo, ma probabilmente questo accade perché è un animale spesso legato alla strega nell’immaginario collettivo.
Se teniamo presente questa definizione ecco che i famigli improvvisamente sono più simili a figure presenti con altri nomi in molteplici culture, un esempio lo sono i Totem, i maestri spirituali, maestri ascesi, spiriti guida, angeli custodi ecc….
Molto ci sarebbe da dire su questi “esseri”, soprattutto per quanto concerne la triste storia dell’inquisizione, ma ciò che voglio aggiungere è qualcosa che in pochi sanno. I famigli possono essere anche oggetti inanimati, o meglio, possono essere esseri che abitano oggetti inanimati come il genio che abita la lampada. E’ possibile ospitare questo tipo di “energia” sia per un tempo limitato che non, e anche qui se ci sforziamo un attimo prossimo vedere come questi improvvisamente assomiglino alle bamboline di protezione o per certi versi a quelle Woodoo.
Non voglio confondervi troppo perché capisco essere un argomento molto vasto che non può esaurirsi in così poche righe ed ha bisogno del supporto di un certo tipo di cultura ed esperienza.
In ogni caso ci tenevo a sottolineare l’esistenza di Famigli che abitano corpi inanimati perché mi piaceva che i Momis apparissero sotto questa veste. Voi potrete affidare a loro un certo tipo di energia affinché essi vi aiutino a portare nelle vostre vite ciò per cui sono nati: protezione, guarigione, fiducia, amore, ricchezza ecc…
Che vogliate considerali dei semplici pupazzi o Famigli ovviamente sta a voi, io li ho essenzialmente pensati come i secondi, ma senza la vostra energia e la vostra fiducia è ovvio che essi potranno essere solo un simpatico oggetto.


A Cosa serve un Momo?
Continuando il discorso fatto poc’anzi, potete in un certo senso essere voi a decidere la sua utilità. I Momis possono essere dei simpatici pupazzetti da tenere nelle vostre case come pezzi da collezione, come fossero un peluches o una bambolina con una spetto un po’ bizzarro e un sottofondo magico.
Oppure potete assecondare l’idea espressa prima, ovvero quella dei Famigli.
Pensati a questo scopo a ogni Momo è riservato un compito, sono Custodi di molti incanti e sentieri: purificazione, guarigione, divinazione, sogni, protezione, conoscenza, successo e fertilità son solo alcune delle loro specialità. Sono legati a specifici luoghi, creature e divinità e spesso il loro tempo è governato dalle energie dei pianeti, delle lune o delle otto festività annuali.
Attraverso tutte queste caratteristiche possono portare energie specifiche nella vostra vita, per aiutarvi e per migliorarvi. Il concetto è molto semplice: credere nel loro “potere” è essenziale perché questi possano agire, donare le cure e le attenzioni di cui hanno bisogno è un buon modo per tenere la loro energia attiva. Come detto potete in questo senso considerarli un po’ come degli amuleti, dei talismani. Ogni Momo ha delle caratteristiche visibili che determinano la sua personalità e il “dominio”, nonché il Potere che hanno.
E’ ovvio che ad un Momo pensato per proteggere la casa non potete chiedere di portare soldi nelle vostre vite, per questo ci vorrà un'altra creatura creata appositamente per lo scopo specifico.
Ci saranno davvero Momis per tutti e per ogni abito, adirittura che ricalcano semplicemente le passioni di chi li adotta, ad esempio Momis sportivi, Momis artisti, Momis musicisti o che assomigliano a personaggi di film e libri. Insomma davvero saranno accontentati tutti i gusti e tutte le esigenze.
Voglio che vi divertano, che donino spensieratezza, che siano un gioco, sì presi con serietà ma anche come una cosa semplice che magari può portare qualcosa di meraviglioso nelle vostre vite.


Più persone possono avere un Momo uguale?
No. I Momis sono pensati come personaggi unici, in un certo senso come oggetti da collezione. Hanno una numerazione, riportata sia sul libretto che sull’etichetta, insieme a una data di nascita che contraddistingue proprio la loro unicità ed è garanzia di questa.
Mi piaceva l’idea che non fossero prodotti in serie e non ci fossero repliche, ognuno di voi è un essere unico e speciale su questo pianeta e così deve essere anche per i vostri Momis.
Inoltre realizzo i Momis interamente a mano quindi, per quanto possa sforzarmi, ci sarebbero comunque delle differenze tra due Momis che avrebbero dovuto essere “identici”. Per questo motivo sarà possibile richiedere un Momo simile ad uno esistente ma non uno totalmente identico. Potranno variare l’abbigliamento, le caratteristiche fisiche ma essere detentori e custodi delle stesse cose di uno precedente. Non vi sembra più giusto? Avrete qualcosa di originale che nessun altro avrà mai!


Come sono fatti i Momis?
Ogni Momo è un pezzo originale e irripetibile, creato a mano senza l’ausilio di stampi, frutto della mia creatività e della mia inventiva. In questo modo non solo è scoraggiata la creazione di copie o fax-simili, ma è del tutto improbabile che essa possa essere realizzata.
Ogni Momo è dotato di un numero di serie, di una data di nascita, di un nome e del marchio che ne determinato l’originalità. Seguirò ogni adozione personalmente quindi è da me che dovete venire se siete interessati a Momis, diffidate da chiunque altro.
Ogni creatura è alta circa 16 cm, pesa tra i 90/110 gr. ma questo dipende da come è fatto. Possiede un cuore visibile sotto gli abiti sulla parte sinistra del corpo. Ogni Momo è dotato di etichetta facilmente visibile posta sul retro del pupazzetto, ed è accompagnato da un libretto dove vi verranno fornite indicazioni utili su come trattarlo, la storia personale della Creatura e alcune indicazioni generiche sul mondo dei Momis. Questi sono tutti elementi che contraddistinguono la loro unicità.
Il materiale utilizzato è composto da: Fimo, Panno Lenci, Stoffa e Materiale Sintetico.
Alcune parti sono assemblate con macchina da cucire, altre a mano o utilizzando della colla a caldo.
Per ogni Momo è stata creata una storia, scritta con accuratezza e rispetto dei vari folklori e culture. La stessa dovizia è messa nella ricerca nei particolari, nessun dettaglio è lasciato al caso, ogni decorazione è stata scelta per un motivo così come il Cuore del Momo.
Realizzare un Momis porta via dalle 5 alle 7 ore di lavoro (o più, in casi particolari) escludendo la realizzazione del libretto, l’acquisto e la ricerca del materiale.


Cos’è il cuore di Momo?
Come detto nella domanda precedente tutti i Momis sono dotati di cuore, visibile spostando il vestitino proprio all’altezza di questo.
Il Cuore dei Momis è legato agli elementi della natura: Terra, Aria, Acqua e Fuoco.
Se il tuo Momo è di Terra troverai dei rametti o delle foglioline a indicare il suo legame con esso, o addirittura una pianta o un albero specifico da cui Esso trae la sua forza.
Se è d’Acqua troverai una conchiglia, nonostante questo ti verrà spiegato se il Momo nasce dal mare, da un fiume, da un lago o da una fonte, affinché tu possa interagire al meglio con la sua energia.
Un Momo d’Aria avrà un Cuore di piuma, anche qui ti verrà svelato a quale vento la piccola creatura è legata e quali sono le caratteristiche del suo potere.
Infine un Momo di Fuoco avrà una pietra ad indicare le profondità del nostro pianeta, il nucleo lavico e caldo.
In futuro potrebbero esserci Momis con cuori “speciali”, ma per adesso questa è solo un'idea.
Ho deciso di aggiungere questa peculiarità del cuore per rendere queste creature ancora più originali e “vive”( concetto bene espresso già dai loro occhietti). Questa cosa ha riscosso parecchio successo anche tra di voi e sono contenta che sia piaciuta.
A volte può sembrare che il cuore scelto abbia poco a che fare con il Momo ma non è così, c’è sempre un motivo per cui attribuisco un elemento a quello specifico “ragazzo”; magari la magia che porta è collegata ad esso o più semplicemente mi sembrava il cuore giusto per lui.


Come decidi i Nomi e le date di nascita?
Ogni Momo ha un suo nome svelato dalla creatura stessa, vi chiederete come? Non lo so, sò solo che mentre li confeziono mi viene un nome in mente, quasi proprio come ero sicura che li avrei chiamati Momis (uno solo, Momo) fin dal primo giorno.
Nel video fatto al riguardo facevo l’esempio di quella sensazione che nasce quando si deve dare un nome ad un animale domestico o quando eravamo piccoli e davamo un nome ai nostri giocattoli, ecco, probabilmente è qualcosa di simile.
Vi chiedo di rispettare la loro identità perché è come se non mi piacesse il vostro nome e vi chiamassi in modo diverso, non credo vi farebbe piacere.
La data di nascita invece è decisamente una cosa meno “folle”, è semplicemente la data esatta della loro creazione.


E’ vero che devo fargli dei doni una volta che ne ho adottato uno? 
Nel librettino che accompagnerà il Momo saranno fornite le indicazioni più adatte per onorare il suo potere, per ingraziarlo e per ringraziarlo. Esse sono già visibili nelle loro storie e come potete leggere si tratta di cose davvero semplici. Ricorda di seguire questi suggerimenti, soprattutto per ricaricare l’energia del tuo fedele Famiglio. Leggere con attenzione la storia del vostro Momo è importante per rispettare la sua essenza, per assecondare la sua natura. I Momis sfruttati e non rispettati nella loro identità scappano e alla peggio la loro energia si spegne fino a farli diventare esseri senza anima, rigidi come la roccia. Ok, ora stai ridendo e pensi che io sia folle ma ve l’ho già spiegato che i Momis nascono con la prerogativa di non essere semplici creature inanimate, hanno vita e la loro vita dipende dalla cura che tu riservi a loro. Mantenere il loro Cuore vivo, con parole, doni e amore è essenziale per nutrire la loro energia affinché loro nutrano la tua. Ovviamente nel caso che per te sia solo un semplice oggetto tutto ciò non è necessario, ma non sai cosa ti perdi!

Quanto costa un Momis? 
Non mi piace parlare di prezzi pubblicamente quindi vi invito a scrivermi sulla pagina Facebook dei Momis, in forma privata (non in bacheca perché non vi risponderò) e chiedermi il prezzo del Momo a cui siete interessati. Magri prima di partecipare all’Asta per l’Adozione”, così evitiamo spiacevoli sorprese per tutti. I Momis non hanno tutti lo stesso prezzo poiché sono diversi ed alcuni hanno portato via più tempo rispetto ad altri. Le spese di spedizione verranno aggiunte a vostro carico alla somma del Momis scelto, queste si aggireranno per il momento al classico prezzo di una raccomandata.

Come faccio ad adottare un Momis? 
Per ora i Momis saranno adottabili solo tramite la pagina Facebook. Verrà messo in vendita un Momo alla volta per evitare confusione e una cattiva gestione delle Adozioni.
Inizialmente vi era la creazione di un evento sulla pagina ad un ora precisa e un giorno preciso.
Ora quando un Momo viene presentato al pubblico è IMMEDIATAMENTE disponibile all “adozione” tramite trattativa privata.
Il primo che arriva anche in questo caso, avrà la possibilità portarsi a casa il Momo.
Lo stesso vale per gli ordini: Potete inviare il modulo o prendetrae richiesta dettagliata tramite messaggio privato in pagina. Insieme concorderemo il prezzo e le tempistiche di relaizzazione.


Posso prenotare un Momo? 
Se per prenotazione intendi pagare un acconto o fermare in qualsiasi modo un Momo prima che vada in vendita, come detto sopra, la risposta è No. Perché non è giusto e non è equo. Se intendi: posso ordinare un Momo? Invece la risposta è si. Creerò Momis su ordinazione una volta che l’attività di adozione di quelli già esistenti sarà avviata, questo per evitare di avere molte ordinazioni e tenere in casa quelli già pronti. Per ordini di Momis fatti “a persona” sarà richiesto un acconto, questo per essere certa dell’acquisto poiché potrebbe essere difficile vendere ad altri un Momo realizzato sotto le indicazioni specifiche di una persona. Prenderò in considerazione ogni tipo di richiesta, confermandovi prima dell’acconto se mi è possibile o meno realizzare il Momo come volte. Siete invitati a presentare la richiesta con una descrizione quanto più dettagliata possibile. I tempi di attesa di un Momo fatto su ordinazione saranno circa di 7 giorni, questo per permettermi di comprare il materiale necessario e realizzare la creaturina. Inizierò a realizzare il Momo solo dopo il versamento dell’acconto.

___________________________

How MOMIS were born?
Many are the paths that allowed the project of MOMIS to come to world. I've always been attracted by the magical creatures: fairies, elves, goblins, and anything else you can find in the world. For some time I have collected fairies and Pixies, waiting to realize the dream of being able to have one of the wonderful Norwegian Troll or Fairy from Paor World.From a year to this part I found myself following several famous artists, masters of the "Puppet" world, meant as puppets, dolls made of cloth, plastic, etc. ... I discovered a true passion, this world exercised on me an incredible charm, feeding my desire to be part of it.
In addition, for a while I was looking for a different idea than the usual to open my own space where I could create '"Art" that could please others, I could share having fun.
One night in August I asked for illumination, an idea, a change, and the next day I woke up in the MOMIS head. I had an idea, an inspiration, the right push to try, I even had the name of these creatures as if someone had whispered in my ear during the night, as if through the world of dreams I had gone to a magical place to learn about these creatures, that I realize in reality. Who knows, maybe it is exactly what happened, maybe there's a world where they live for real.
In any case, this idea soon became a need, the need to see what I thought concretly realized, has reconciled the passion for the magical creatures to the puppets'; since then I have tried to develop this project in the best way, without neglecting any detail in order to make it a pleasure for everyone, including me.
I have seen the birth of my creatures, molded under my hands, after a couple of days of not so satisfied attempts, and after about two months of work, I have introduced them to the world, surprising for by their success.
No doubt it is one of the things that made me prouder, I have many expectations that I hope to see implemented, many are the dreams that lead me to believe in this project. I can not forget also all the people who were there at Momis' birth, who supported me and pushed me to move forward: without them maybe I would not have believed in this project so much.


What are Momis?
Essentially MOMIS are dolls made by hand, designed mainly for passionate audience of magic and magical creatures.
In fact, if we think of the little creatures MOMIS as real, they are companions / guardians somewhere between what might be an elf and a friend of the human. We can almost consider them amulets, or talismans because they bring in features and objects dedicated to bring particular activities in the lives of those who adopt them. Without using many words, they are Familiar! Maybe this word is not at all familiar (excuse the pun) so that's why I decided to well respond to this question in the next answer.
What is a Familiar?
Not everyone may know this term, although now the magic world is subendo** a real sdoganamento** with films and TV series and a religious and spiritual culture that more and more is coming out of the closet. Often, however, we incurred in wrong information, and that's why I will give a big explanation to this answer, to clarify what we're talking about. So it's essential to talk seriously about this subject, although MOMIS want to be a kind of "game" in some ways, hoping that this question doesn't offend anyone. I don't want Momis to scare you.

The familiars, in the collective imagination, are animals whose link with the witch goes far beyond the simple relationship master / animal, the familiar and the witch are in a sense the same person.
By definition it is the witch's pet, taking part in the spiritual life of hers. The "familiar" term literally means "butler", this means an animal at the service of the witch.
In the book "Mastering Witchcraft" the author dedica** a paragraph about Familiars, telling that originally they weren't animals, but rather real entities, probably "elementare- spiritual" type, and that for convenience then they took the shape of an animal. And this is the reality of the facts, which may please or not, that can be fighting against what you believed until now or not. A very fitting example is offered by the cartoons, like Merlin's Anacleto, the talking owl, as well as in many other stories where there is a magical animal that actively helps his master in a much more explicit way than instinctive, as would instead do a normal animal.
So, those who consider pets Familiars very often they get wrong, only in rare cases this is true, and of course it also depends on which key you want to use in reading about. It's well known that animals, some more, some less, are sensitive to energies. Usually we think that the cat is the most suitable for this role, but probably this is because an animal is often linked to the witch in the collective imagination.
If we keep this in mind, familiars suddenly turn into more similar figures present in different cultures, known with different names, like Totem, spiritual masters, ascended masters, guide spirits, guardian angels ... etc.
Much could be said about these "beings", especially as it concern to the sad story of the Inquisition, but what I want to add is something that few people know. Familiars can also be inanimate objects, or rather, may be beings that live in inanimate objects like the genius that lives in the lamp. It is possible to hold this kind of "energy" in them for a limited time, or also unlimited, and here if we think for a moment, we can see how these suddenly resemble the protection dolls or in some ways the Woodoos.
I do not want to confuse you too much, because I understand that it's a vast subject, that can not be explained in few lines and it needs the support of a certain type of culture and experience. In any case, I wanted to point out the existence of Familiars inhabiting inanimate bodies, because I liked that MOMIS appeared like these. You can assign them a certain type of energy, so that they can help you to bring into your life what they were born for: protection, healing, faith, love, wealth etc ...
Considering them mere puppets, or familiars of course is up to you, I have essentially thought them as the seconds, but without your energy and your confidence is obvious that they will be just a nice object.



For what a Momo is needed?
Continuing the earlier speech, you can be the ones who are able to decide their usefulness. MOMIS may be nice puppets to keep in your homes as collection pieces, as if they were peluches, or a doll with a bizarre look and a magical background. Or you can go along with the idea I expressed before, the Familiars' one.
Designed for this purpose, each Momo have been reserved a task, they are guardians of many charms and trails: purification, healing, divination, dreams, protection, knowledge, success and fertility are just some of their tasks. They are related to specific places, creatures and gods and often their time is governed by the energies of the planets, moons or the eight annual festivals.
Through all of these features, they can bring specific energies in your life, to help and to improve yourself. The concept is very simple: believing in their "power" is essential for them to act, taking care of them and giving them the attention they need is a good way to keep their energy active. As I said in this sense you can consider them as amulets, talismans. Each Momo has the visible features that determine its personality and "domain", and the power they have. It is obvious that a Momo thought to protect the house can not be asked to bring money into your life, this will need another creature, created specifically for that purpose. There will be really MOMIS for everyone and for every outfit, even made to follow simply the passions of those who adopt them, for example sport Momis, artists Momis, musicians MOMIS, or that resamble characters from movies and books. So they will really be able to satisfy all tastes and needs. I want them to make you having fun, that they donate you carefree, they are a game, yes taken seriously, but also as a simple thing that maybe can bring something wonderful to your life.


Can people have a Momo that exactly look like to another one?
No. MOMIS are thought as unique characters, and collectable pieces. They have a number, which is reported on the booklet label, along with their date of birth that marks their own uniqueness and is a guarantee of this.
I liked the idea that they weren't mass produced and there were no replies, each of you is a unique and special on this planet and so it must be for your MOMIS as well.
Also Momis are entirely handmade so, as much as I may force myself, there would still be differences between two MOMIS that were supposed to be "identical". For this reason, you can request a Momo similar to an existing one, but not totally identical. There could changes, like the clothing, physical characteristics but they can be holders and custodians of the same things as the previous one. Isn't this fairer? You will have something original that no one else will ever have!


How are MOMIS made?
Each Momo is an original and unique piece, handmade, without the use of molds, result of my creativity and my imagination. In this way not only it discourage the creation of copies or fax-similar, but it is highly unprobable that it can be realized. Each Momo has a serial number, a birth date, a name and brand that certain its originality. I follow every adoption, it's to me personally you have to come if you are interested in MOMIS, beware of anyone else.
Each creature is about 16 cm high, weighs between 90-110 gr. but this depends on how it's done. They have a heart visible under their clothing on the left side of the body. Each Momo has easily-visible label on the back of the figure, and is accompanied by a booklet in which you will be given instructions on how to treat it, the personal history of the creature and some general indications about the world of MOMIS. These are all elements that distinguish their uniqueness. The material used is composed of: Fimo, Lenci cloth, fabric and synthetic material.
Some parts are assembled with sewing machine, other by hand or hot glue. For each Momo was created a story, written with accuracy and respect for different cultures and folklores. The same richness is put in research of particular, no detail is left to chance, every decoration has been chosen for a reason as well as the Momo's heart. Make a MOMIS requies from 5 to 7 hours (or more in particular cases) of work, excluding the production of the booklet, the purchase and the research of materials.


What is the Momo's heart?
As mentioned in the question above, all MOMIS have a heart, visible by moving the dress up to this.
The Momis'heart is related to the elements of nature: Earth, Air, Water and Fire.
If your Momo is Earth-related, you'll find twigs or leaves to indicate its connection with it, or even a plant, or tree from which it draws its strength.
If it's water-related you'll find a shell, but  despite this you will learn if the Momo was born from the sea, a river, a lake or a source, so that you can better interact with its energy. An air-related Momo will have a feather heart, you will be revealed which wind the little creature is related to,  and what are the characteristics of its power. Finally a fire-related Momo will have a stone to indicate the depth of our planet, the core lava and hot.
In the future there may be MOMIS hearts with "special", but for now this is just an idea. I decided to add this feature of the heart to make these creatures even more original and "live" (a concept already well expressed by their eyes). This thing has had a lot of success among you and I'm glad you liked it. Sometimes it may seem that the heart chosen has nothing to do with the Momo, but it isn't, there is always a reason why I assing an element to that specific "boy"; maybe the magic it brings is connected to it or simply seemed to me the right heart for him.


How do you decide the names and the dates of birth?
Each Momo has its own name reveiled in the creature itself, you'll wonder how? I do not know, I know only that while I sew them, a name comes to mind, almost like I was sure that I would have called MOMIS (only one, Momo) from the very first day. In the video I made about it I gave an example of that feeling that comes when you have to give a name to a pet or when we were kids and we gave a name to our toys, here, it's probably something like that. I ask you to respect their identity because it would be as if I didn't like your name and I called you in a different way, I do not think you'd like that. The date of birth is definitely something rather less "crazy", is just the exact date of their creation.


Is it true that I have to give him gifts once I adopt one?
In the booklet that will accompany the Momo will be given more appropriate directions how to honor his power, and how to ingratiate and to thank it. Info are already visible in their stories and as you can see, they are really simple things. Remember to follow these tips, especially to recharge the energy of your loyal Familiar. Make sure you read the history of your Momo, it is important to respect its essence, to follow his nature. The exploited and disrespected in their identity MOMIS, escape, and their energy goes off until they become beings without soul, hard as a rock. Ok, now you're laughing and you may think I'm crazy but I have already explained that the MOMIS were born with the prerogative of not being simple inanimate creatures, they have life and their life depends on the care you take of them. Keep their heart alive, with words, gifts and love is essential to feed their energy so that they nourish yours. Obviously, if for you it's just a simple object all this is not necessary, but you do not know what you're missing! 


How much does a MOMIS cost?
I do not like to speak publicly of prices, then I invite you to write me on the Facebook page of MOMIS, in private (not board because you'll get no answer) and ask the price of the Momo who are interested in. Pheraps before participating in the Auction for Adoption, so than we can avoid unpleasant surprises for everyone. The MOMIS don't have the same price as they are different, and some of them have taken more time than others to be made. Shipping costs will be added to the sum to be paid of the chosen Momo, these will be around by the time the price of a classic recommended.


How can a Momo be adopted?
For now MOMIS be adoptable only through the Facebook page. A Momo will be sold at a time to avoid confusion and bad management of Adoptions.
Initially there was the creation of an event on the page at a specific time and on a specific day. Now when a Momo is presented to the public is IMMEDIATELY available to "adoption" through private negotiation.
The first to arrive in this case will also have the chance to bring Momo home.
The same applies to orders: You can send the form or take detailed request via private message on page. Together we will agree on the price and timing of relaization.


Can I book a Momo?
If you to mean to pay a acconto* for booking, or to stop in any way a Momo before it goes on sale, as mentioned above, the answer is No, it is not right and not fair. If you mean: you can order a Momo? Instead the answer is yes. I will create made-to-order MOMIS once the activity will be fully launched, in order to avoid to have many orders and not to sell the ready ones. For custom Momis orders you will be asked to pay in advance, to assure this purchase, since it may be difficult for me to sell a Momo made under the directions of a specific person. I will consider any request, confirming in advance if I can or not realize the Momo the way you want. You are invited to submit an request with a description as detailed as possible, using the form (you can find it in the orders section). Waiting times for a Momo to be made will be about 7 days, this to enable me to buy the necessary equipment and realize the little creature. I will start to realize Momo only after the payment. For more information check the part related to orders in this website. 


If I live abroad, how can I have a Momo?
I'm an Italian girl, this project was created initially for the Italian public, but after having some success and curiosity abroad, I decided to give the opportunity to buy my creations even outside Italy. For all you non-resident in Italy, you can have a custom Momo exclusively through order or buy that one available. For any translation problems in the history, see below.


Stories of MOMIS only in Italian?
As mentioned I am Italian and this project was born for Italy, and only then abroad. On this site you'll find most of Momis' stories only in Italian, because, first of all I'm not very good at English language, but most of all, when the shop will also be open to other countries probably I will have achieved approximately 60 MOMIS, and translate all the stories would be impossible. If you are interested in understanding the stories of past Momis, I invite you to use a translator of the Internet, the translation may not be perfect but I think you'll get the whole idea. In case I realize a Momo for a person who isn't Italian and lives abroad, the story will be wrote in both languages on the site, while you will the booklet containing information and history of your Momo, obviously written in English.